una solitudine troppo rumorosa di Bohumil Hrabal


il non-detto, anche quando è legato ad un atto d’amore ( la zingara che va da lui di notte per amarlo) non consola.
E’ assenza
inafferrabile
non dona speranza.

Che parole e gesti si accordino nella verità o , almeno, nella verosimiglianza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.