scribblerando

il pensiero diverge e  si affranca dalle emozioni.

non guarda la sua immagine allo specchio….pretende di percepire la giustezza di questo abbandono eludendo i sensi.

un dubbio sfiora la sua indolenza e passa.

distesa tra le  labbra chiuse la mia esistenza  non sembra assomigliare ad una ghianda.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.