ascolto, attenta-mente

ore affastellate da anni si dispiegano

nell’atto unico di una pièce teatrale giunta alla sua millesima replica

tra un passato cristallizzato e un futuro assente

il mio atto unico resta inespresso

una piccola smorfia sul viso l’ha annunciato

senza destare attenzione

accordo il respiro col fluire del sangue

divido la mia attenzione

nasce un desiderio

pagine bianche

di un romanzo che si scriverà da sè

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s