le parole sono…

Le parole complicate degli psichiatri come quelle dei giuristi, e ancor più di quelle dei politici e dei medici in genere, hanno la funzione di non fare entrare facilmente gli altri nel loro mondo, dato che ormai è risaputo che buona parte del potere passa per l’accesso alle parole ed al loro significato.
Giorgio AntonucciI pregiudizi e la conoscenza critica alla psichiatria, 1986

 

 

Le parole possono avere un potere enorme, quando sono le parole giuste al momento giusto.

 

Vannuccio Barbaro, Scartafacci (postumo, 2012)

 

 

Le parole non sono mai pazze… è la sintassi che è pazza.

 

Roland BarthesFrammenti di un discorso amoroso, 1977

 

 

La parola è un bel dono, ma non rende la ricchezza del nostro interno; è un riflesso smorto e tiepidissimo del sentimento, e sta alla sensazione come un sole dipinto al sole della natura.

 

Carlo BiniManoscritto di un prigioniero, 1833

 

 

Nell’oscurità le parole pesano il doppio.
Elias CanettiLa provincia dell’uomo, 1973

 

Di tutte le parole di tutte le lingue che conosco, quella che ha la massima concentrazione è l’inglese “I”.
Elias CanettiLa provincia dell’uomo, 1973

 

Non ci sono più parole potenti. Capita di dire “Dio” solo per pronunciare una parola che una volta era potente.
Elias CanettiLa provincia dell’uomo, 1973

 

Ogni parola pronunciata è falsa. ogni parola scritta è falsa. Ogni parola, è falsa. ma cosa c’è senza la parola?
Elias CanettiLa provincia dell’uomo, 1973

 

Accademie il cui compito sarebbe di abolire, di tanto in tanto, certe parole.
Elias CanettiLa provincia dell’uomo, 1973

 

Le parole non sono troppo vecchie, lo sono soltanto gli uomini che usano le stesse parole troppo spesso.
Elias CanettiLa provincia dell’uomo, 1973

Badate al senso, e le parole andranno a posto per conto proprio.

 

Lewis CarrollAlice nel paese delle meraviglie, 1865

 

Basta con i fatti! Passiamo alle parole!

 

Pino CarusoHo dei pensieri che non condivido, 2009

 

Tra due parole, bisogna scegliere la minore.

 

Paul ClaudelDiario, 1904/55 (postumo, 1968/69)

 

La parola è potentissima quando viene dall’anima e mette in moto tutte le facoltà dell’anima ne’ suoi lettori, ma, quando il di dentro è vuoto e la parola non esprime che se stessa, riesce insipida e noiosa.

 

Francesco De SanctisStoria della letteratura italiana, 1870/71

 

 

La parola è l’ombra dell’azione.

 

Democrito, in Diogene Laerzio, Vite dei filosofi, III sec.

 

 

Se oggidì si scrivesse secondo la stretta etimologia oppure si leggesse, nessuno capirebbe più nulla; tanto le parole si dipartirono dal loro primo razionale significato.

 

Carlo DossiNote azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

 

 

Nessuno, mai, riesce a dare l’esatta misura di ciò che pensa, di ciò che soffre, della necessità che lo incalza, e la parola umana è spesso come un pentolino di latta su cui andiamo battendo melodie da far ballare gli orsi mentre vorremmo intenerire le stelle.

 

Gustave FlaubertMadame Bovary, 1856

 

 

La parola è una specie di laminatoio che affina i sentimenti.

 

Gustave FlaubertMadame Bovary, 1856

 

 

Credo fermamente che la parola sia non soltanto il mezzo di espressione, ma una parte del pensiero stesso.

 

Carlo Maria FranzeroIl fanciullo meraviglioso, 1920

 

 

Originariamente le parole erano magie e, ancor oggi, la parola ha conservato molto del suo antico potere magico.

 

Sigmund FreudIntroduzione alla psicoanalisi, 1915/32

 

 

All’uomo è stata data la parola non perché manifesti i suoi pensieri o li nasconda, ma perché li giustifichi.

 

Joan FusterGiudizi finali, 1960/68

 

 

È preferibile parlar chiaro e vuotare il sacco. Ogni parola che rimane nel gozzo incancrenisce.

 

Joan FusterGiudizi finali, 1960/68

 

 

Poiché la lingua è lo specchio del pensiero, indagare il preciso significato delle parole è mettere chiarezza nelle proprie idee.

 

Aristide GabelliPensieri, 1886

 

 

La parola muore già sotto la penna.

 

Johann Wolfgang GoetheFaust, 1808

 

 

Ogni parola che si dice, fa pensare al suo contrario.

 

Johann Wolfgang Goethe, Le affinità elettive, 1809

 

 

Una parola schietta è terribile, quando d’improvviso rivela ciò che il cuore da tanto si permette.

 

Johann Wolfgang Goethe, Le affinità elettive, 1809

 

 

Nessuna parola è immobile, ma con l’uso slitta dal suo significato iniziale piuttosto verso il basso che verso l’alto, piuttosto verso il peggio che verso il meglio, e piuttosto che allargarsi si restringe; e dalla variabilità della parola si può riconoscere la variabilità dei concetti.

 

Johann Wolfgang GoetheMassime e riflessioni, 1833 (postumo)

 

 

La parola è un gran signore, che con piccolissimo corpo e del tutto invisibile, divinissime cose sa compiere; riesce infatti e a calmar la paura, e a eliminare il dolore, e a suscitare la gioia, e ad aumentar la pietà.

 

Gorgia, Encomio di Elena, V sec. a.e.c.

 

 

Il fascino divino che avviene per mezzo della parola è generatore di piacere e liberatore dal dolore. La forza dell’incantesimo, accompagnandosi all’opinione dell’anima, la seduce e la persuade e la trasforma per mezzo del suo incanto.

 

Gorgia, Encomio di Elena, V sec. a.e.c.

 

 

C’è sempre tempo per lanciare una parola, ma non sempre per riprenderla.

 

Baltasar Gracián y MoralesOracolo manuale e arte della prudenza, 1647

 

 

Hanno pochi bisogni di pensiero coloro che mai non sentono bisogno di nuove parole.

 

Arturo GrafEcce Homo, 1908

 

 

Le buone parole valgono molto e costano poco.

 

George HerbertJacula Prudentum, 1651 (postumo)

 

 

O parole, quali crimini si commettono in vostro nome!

 

Eugène IonescoJacques o la sottomissione, 1955

 

 

Cercando le parole si trovano i pensieri.

 

Joseph JoubertPensieri, 1838 (postumo)

 

 

Le parole sincere non sono belle, le belle parole non sono sincere.

 

Lao TzuTao Te Ching, ca. V sec. a.e.c.

 

 

Le cose più importanti sono le più difficili da dire. Sono quelle di cui ci si vergogna, poiché le parole le immiseriscono – le parole rimpiccioliscono cose che finché erano nella vostra testa sembravano sconfinate, e le riducono a non più che a grandezza naturale quando vengono portate fuori.

 

Stephen KingStagioni diverse, 1982

 

 

Sembra che gli uomini abbiano avuto il dono della parola non per nascondere i pensieri, ma per nascondere il fatto che non hanno pensieri.

 

Søren KierkegaardDiario, 1834/55

 

 

La parola, la madre del pensiero.

 

Karl Kraus, in Armitage, Schoenberg, 1929/37

 

 

Un gioco di parole è una pistola all’orecchio, non una piuma per solleticare l’intelletto.

 

Charles LambUltimi saggi di Elia, 1833

 

 

Certe parole sembrano possedere un potere magico formidabile. Migliaia di uomini si son fatti uccidere per parole di non hanno mai compreso il significato, e spesso anche per parole che non hanno nessun significato.

 

Gustave Le BonAforismi dei tempi presenti, 1913

 

 

Non esistono parole più chiare del linguaggio del corpo, una volta che si è imparato a leggerlo.

 

Alexander LowenIl linguaggio del corpo, 1958

 

 

Niente è più brutto di una parola d’amore pronunciata freddamente da una bocca annoiata.
Naguib MahfouzVicolo del mortaio, 1947

 

 

Una parola è un incantamento, una evocazione allucinatoria, non designa una ‘cosa’, ma la cosa diventa parola.
Giorgio ManganelliIl rumore sottile della prosa, 1994

 

 

La generale idiozia dell’umanità è tale che si possono muovere gli uomini a furia di parole.

 

William Somerset MaughamVacanze di Natale, 1939

 

 

La parola abbaglia e inganna perché è mimata dal viso, perché la si vede uscire dalle labbra, e le labbra piacciono e gli occhi seducono. Ma le parole nere sulla carta bianca sono l’anima messa a nudo.
Guy de MaupassantIl nostro cuore, 1890

 

 

La parola è per metà di colui che parla, per metà di colui che l’ascolta.

 

Michel de MontaigneSaggi, 1580/95

 

 

Le nostre emozioni stanno nelle nostre parole come uccelli impagliati.

 

Henry de MontherlantTaccuini, 1924/72

 

 

Ogni parola è un pregiudizio.
Friedrich NietzscheUmano troppo umano II, 1879/80

 

 

Ogni parola ha il suo odore: c’è un’armonia e disarmonia degli odori e dunque delle parole.

 

Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

 

 

La parola detta non torna indietro.

 

Quinto Orazio FlaccoArs poetica, 19/13 a.e.c.

 

 

Nelle parole c’è qualcosa d’impudico.

 

Cesare PaveseLa casa in collina, 1949

 

 

Una parola non è la stessa in uno scrittore e in un altro. Uno se la strappa dalle viscere, l’altro la tira fuori dalla tasca del soprabito.

 

Charles PéguyVictor-Marie, Conte Hugo, 1911

 

 

Le parole hanno vita più lunga che i fatti.

 

PindaroNemea, VI-V sec. a.e.c.

 

 

Al saggio basta una parola sola.
Tito Maccio PlautoPersa (Il persiano), ca. 196 a.e.c.

 

 

Per poter essere forte, diventa un artista della parola; perché la forza dell’uomo è nella lingua, e la parola è più potente di ogni arma.

 

Ptahhotep (o Ptah-Hotep), Massime o Ammaestramenti,  XXV-XXIV sec. a.e.c.

 

 

Le parole hanno uno strano potere. In mani esperte, manipolate con brio, vi imprigionano. Si avvolgono alle vostre membra come una ragnatela, e quando siete stregati al punto da non poter più fare un gesto, vi attraversano la pelle, si infiltrano nel vostro sangue, paralizzano i vostri pensieri. Dentro di voi, compiono la loro magia.

 

Diane SetterfieldLa tredicesima storia, 2006

 

 

Non c’è fede più grande della fede cieca nelle parole.

 

Giovanni SorianoMaldetti. Pensieri in soluzione acida, 2007

 

 

Le parole sono sempre una forza che si cerca fuori di sé.

 

StendhalLa duchessa di Palliano, 1836/39

 

 

La parola è stata data all’uomo per nascondere il pensiero.

 

Charles-Maurice di Talleyrand-Périgord (Fonte sconosciuta)

 

 

Chi fu il balordo che disse: “Le belle parole non condiscono le rape”? In società, metà delle rape sono servite e insaporite con quest’unica salsa.

 

William Makepeace ThackerayLa fiera della vanità, 1848

 

 

“Mai” è una parola troppo lunga.

 

John Ronald Reuel TolkienIl Signore degli Anelli, 1955

 

 

È in ogni uomo attendersi che forse la parola, una parola, possa trasformare la sostanza di una cosa. Ed è nello scrittore di crederlo con assiduità e fermezza.
Elio VittoriniIl garofano rosso, 1948

 

 

Le parole sono per i pensieri quel che è l’oro per i diamanti: necessario per metterli in opera, ma ce ne vuol poco.

 

VoltaireLe sottisier, 1880 (postumo)

 

 

Le parole sono azioni.

 

Ludwig WittgensteinPensieri diversi, 1934/37 

 

 

 

 

tutte queste citazioni sono state prese da qui:

 

 

grazie

 

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s