Parole ripensate :liberamentRe

Meditazione di novembre.

Ho fissato su tela con colori e fili un invito a riflettere sulla libertà.

Non essere liberi DA o liberi DI che mi rimanda immediatamente a scenari di costrizione o di rinuncia ma liberi mentre qualsiasi cosa accade.

Già solo dire … Sono liberamentRe mi alleggerisce il cuore, mi fa ballare, mi fa sorridere. Missione compiuta. Meditazione soddisfacente.

Questi due quadri non resteranno a casa mia, andranno altrove a sollecitare sorrisi, danze, leggerezza.

3 pensieri riguardo “Parole ripensate :liberamentRe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.