Regalo ricevuto nel 1989

https://www.spreaker.com/episode/26066261

Xavier De Maistre

Viaggio intorno alla mia stanza. Guida editori

I libri sono preziosi in mille modi. I libri regalati sono una promessa di presenza finché un furto o un incendio non ci separi.

È arrivato il tempo della rilettura di questa perla preziosa che ho ricevuto nel 1989. Pubblicato nel 1987 mi è stato donato con la certezza che lo avrei apprezzato; un “ti piacerà, ne sono certo” è stato seguito dal suo inconfondibile ghigno di compiacimento. Conosceva perfettamente i miei gusti, ci conoscevamo grazie alle parole condivise e a quelle da negoziare instancabilmente. È allora stasera farò il mio viaggio nel viaggio di Xavier e la voce narrante sarà quella di chi so io.

Intanto stamattina ho ascoltato l’intervista al traduttore di una recente edizione. Vale la pena di ascoltarla. Buon ascolto e buona lettura se vorrete seguire il mio modesto suggerimento.

Un libro è per sempre.

Ti regalo dei fiori

Ti regalo dei fiori senza coglierli.Li lascio al sole che sta dietro le nuvole, alla grandine che sta per cadere e alla notte che verrà.
Metto nella lista delle cose da fare insieme…. Camminare al limitare del bosco prima di un temporale a sorprendersi della bellezza della natura prima di correre a casa al riparo da tutto ciò che non siamo noi.

Ricordo

Era il 24 marzo 2016.
Ho camminato molto quel giorno. Mi piace sentirmi una turista nella mia città. Cammino e osservo. Sguardi meravigliati e sguardi disattenti sotto lo stesso cielo.
C’era un cielo inquieto in quel primo pomeriggio di marzo e molti passi si fecero veloci in pochi istanti.
Io, lo ricordo bene, ero felice che arrivasse il temporale; amo quell’energia dirompente che si prepara a dare il meglio di sé.
Il temporale è una promessa di cambiamento. E io mi fido delle nuvole.

L’ora irrevocabile

Mi muovo dolcemente verso l’ora in cui ogni parte di me potrà abbandonarsi con fiducia al sentimento d’amore gioioso e profondo. L’ora irrevocabile.

E dopo nulla sarà lo stesso. Entrerò in un territorio inesplorato della mia esistenza. Mi muovo verso il senso più elevato della vita.

Ci connetteremo?

Il concetto di entanglement è basato sull’assunzione che gli stati quantistici di due particelle microscopiche A e B (ma anche, in una certa misura, dei sistemi macroscopici) inizialmente interagenti possano risultare legati (appunto “intrecciati”) tra loro in modo tale che, anche quando le due particelle vengono poste a grande distanza l’una dall’altra, la modifica che dovesse occorrere allo stato quantistico della particella A istantaneamente avrebbe un effetto misurabile sullo stato quantistico della particella B, determinando in tal modo il fenomeno della cosiddetta “azione fantasma a distanza” (spooky action at distance).

Definizione tratta dal web.

Ogni interazione ha il potenziale in sé di stabilire un entanglement. Ne sono totalmente affascinata e credo fortemente sia così.

L’amore interpretato in questo modo diventa comprensibile. E mi fa sperare. L’amore resta magico. Non puoi decidere chi e se e quando amare. Puoi solo entrare in relazione e se la connessione si stabilisce lo sentirai in uno spazio tempo privo di pretesa fusionale. Essere due esseri separati e interconnessi.

Wish me luck

Ricamo su organza.