Porta

Nientità

Abbiamo un privilegio rispetto agli altri animali, sappiamo comunicare attraverso un linguaggio verbale complesso. Alcuni sono consapevoli di fare delle scelte tra i lemmi, alcuni non sanno nemmeno di farlo o di poterlo fare. Scegliere.

Nientità è una delle mie parole preferite. Ho bisogno di scriverla, di vederla, di sentirla.

Questa volta è sulla porta del mio studiolo e dietro quella porta ci sono libri, il tutto.

Ecco, la mia essenza ruota intorno a questo.

“E tu, che lemma scegli ? “

Perché no?

Le nuvole che lentamente riempiono il mio sguardo annunciano pioggia.

Domani sarà bello camminare sulla battigia umida e fredda.

Le gocce racconteranno le mie lacrime inespresse.

Il mare d’autunno, il tuo preferito.