Rinforzo di un concetto appreso a più riprese

Panta rei.

Non si può discendere due volte nel medesimo fiume e non si può toccare due volte una sostanza mortale nel medesimo stato, ma a causa dell’impetuosità e della velocità del mutamento essa si disperdere si raccoglie, viene e va. Eraclito

Il divenire.

Vorrei avere qui nel bosco l’I Ching.

Ho l’app. Chiedo come propiziare il cambiamento.

Mi da 38 e 58. Leggo K’uei e Tui

La contrapposizione. Troppi malintesi e incomprensioni. C’è una persona fidata, andategli incontro.

Il lago ripetuto. La forza interiore è la vostra serenità. Occorre cercare di restare sempre gentili sopratutto nelle situazioni più difficili. Le cose belle e anche quelle brutte, si riescono a trasmettere meglio tramite la gentilezza.

E ora lascio scorrere.

La realtà creata dal pensiero

Pi: solidarietà
Ottavo esagramma dell’I-Ching
Ho sognato un quadro realizzato 28anni fa , la scorsa notte. Rappresentava questo esagramma.

wpid-2015-01-11-23-06-07
Questo pomeriggio ho deciso di tirare le monete e formulare una domanda .  Su cosa orientare la mia attenzione qui ed ora ? La risposta è stata Pi: solidarietà.

Sorrido senza interpretare tale coincidenza. Sorrido .
Tempo di felicità.

L.