Più bella cosa di

Più bella cosa di ME. Mi sono sorpresa a cantare questo testo modificando una sola lettera e ho scoperto che è un testo potentissimo per urlare l’amore per se stessi. Ancora sorrido. Mi voglio bene, finalmente. Canta con me per te adesso !

Testo della canzone di Eros Ramazzotti.

Com’è cominciata io non saprei
La storia infinita con te
Che sei diventata la mia lei
Di tutta una vita per me. Ci vuole passione con te
E un briciolo di pazzia
Ci vuole pensiero perciò
Lavoro di fantasia. Ricordi la volta che ti cantai
Fu subito un brivido sì
Ti dico una cosa se non la sai
Per me vale ancora così. Ci vuole passione con te
Non deve mancare mai
Ci vuole mestiere perché
Lavoro di cuore lo sai. Cantare d’amore non basta mai
Ne servirà di più
Per dirtelo ancora per dirti che
Più bella cosa non c’è
Più bella cosa di te
Unica come sei
Immensa quando vuoi
Grazie di esistere. Com’è che non passa con gli anni miei
La voglia infinita di te
Cos’è quel mistero che ancora sei
Che porto qui dentro di me. Saranno i momenti che ho
Quegli attimi che mi dai
Saranno parole però…Fonte: LyricFind

Ti regalo dei fiori

Ti regalo dei fiori senza coglierli.Li lascio al sole che sta dietro le nuvole, alla grandine che sta per cadere e alla notte che verrà.
Metto nella lista delle cose da fare insieme…. Camminare al limitare del bosco prima di un temporale a sorprendersi della bellezza della natura prima di correre a casa al riparo da tutto ciò che non siamo noi.

Ci connetteremo?

Il concetto di entanglement è basato sull’assunzione che gli stati quantistici di due particelle microscopiche A e B (ma anche, in una certa misura, dei sistemi macroscopici) inizialmente interagenti possano risultare legati (appunto “intrecciati”) tra loro in modo tale che, anche quando le due particelle vengono poste a grande distanza l’una dall’altra, la modifica che dovesse occorrere allo stato quantistico della particella A istantaneamente avrebbe un effetto misurabile sullo stato quantistico della particella B, determinando in tal modo il fenomeno della cosiddetta “azione fantasma a distanza” (spooky action at distance).

Definizione tratta dal web.

Ogni interazione ha il potenziale in sé di stabilire un entanglement. Ne sono totalmente affascinata e credo fortemente sia così.

L’amore interpretato in questo modo diventa comprensibile. E mi fa sperare. L’amore resta magico. Non puoi decidere chi e se e quando amare. Puoi solo entrare in relazione e se la connessione si stabilisce lo sentirai in uno spazio tempo privo di pretesa fusionale. Essere due esseri separati e interconnessi.

Wish me luck

Ricamo su organza.

È nato nu criature

La bellezza di oggi sta nella notizia di un parto andato bene. Mamma e bimbo stanno bene. Lei è stanca ma felice. Lui si chiama Michele. Inutile dirlo, è bellissimo.

Quando lei era piccola chiese a sua madre “mamma, dimmi la verità, io stavo nella pancia di lalla quando sono nata!” Un dubbio che le nasceva dal forte amore che io provavo per lei e che lei sentiva bene. Ho trascorso ore bellissime in sua compagnia. Intelligente e ironica. In un certo senso mi sento nonna, per la seconda volta (Michele ha una sorellina). Mi sento nonna e non lo sono e non li vivo, non insegno loro nulla. Siamo lontani.

Sono felice e sono triste. È un momento di sottile sublimità. Gioiosa e nostalgica, con gli occhi umidi e il sorriso sulle labbra.

Sono due bambini fortunati perché lei e speciale e mi illudo che nella dolcezza con cui insegna loro a crescere ci sia un po’ dell’amore che io ho donato a lei.

E allora si festeggia con un bel gelato e un film romantico per lasciar scendere le lacrime consolandosi un po’. Domani è un altro giorno.

Vetiver

Ne sentivo il profumo abbracciando mio nonno e in tutta la camera da letto, era il vetiver che si univa al profumo di lavanda muovendosi verso la sala da bagno attigua.

Da anni uso il vetiver e l’arancia dolce per la mia camera da letto. È il mio comfort smell. Mi sento abbracciata e amata. I profumi del cuore.

Ovviamente la lavanda è in bagno, nei saponi e nei bagni coi sali di Epsom, perché il relax va preso seriamente.

Gli oli essenziali sono i miei alleati preziosi; ho una lista dei miei preferiti ed è lunga. Un olio per ogni occasione, per ogni necessità del corpo e dell’anima. Miscele composte ad hoc per me e per chi mi sta intorno, perché io ne sono così entusiasta da regalarle a chi capita a tiro. Mi basta che uno solo si accorga del prezioso dono che ha ricevuto per cancellare le facce scettiche dei più. Missione compiuta. Oggi penso a me col vetiver per sonni dolci, e la rosa per un’acqua per il corpo.

La felicità sta nei sensi, non solo nella mente e nel cuore.

Lo ammetto

lo ammetto, questo blog è caotico , quando ho unito i due blog non ho controllato tutti i post e i link.

che caos!

ho deciso che impiegherò le prossime ore a verificare tutto. nessuna fretta ma vorrei prendermi cura di queste pagine in cui scopro a distanza di tempo sfaccettature della mia personalità che mi sfuggono o che tento di ignorare.

essere in ” work in progress” è vivere.

stay tuned

love lallaluce ( ennesimo pseudonimo)

infinitamente e indefinitivamente mesenza fine